Per consolidare l'abitudine a leggere, la vera sfida è di incentivare, stimolare e accrescere la motivazione, attraverso una proposta di libri interessanti e di qualità e di attività significative e realizzate con continuità, che permettano di far sperimentare più e più volte il piacere della lettura.

A scuola occorre trovare spazio per una lettura "realizzata abitualmente, senza alcuna finalizzazione, al solo scopo di alimentare il piacere di leggere" (Indicazioni Nazionali); la ricerca evidence based ha inoltre confermato che la pratica della lettura ad alta voce a scuola, svolta da parte dell'insegnante per i propri studenti, ha un'enorme rilevanza in ordine al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento previsti in ogni grado e in ordine al successo formativo più in generale.

Le biblioteche offrono la loro collaborazione proponedo attività che fanno leva sul leggere per piacere e sull’aspetto sociale della lettura, mettendo al centro la pratica della lettura ad alta voce, fondamentale per aiutare i giovani a diventare lettori.

Ecco le proposte delle biblioteche del Sistema bibliotecario della Valtellina per:
- la scuola dell'infanzia
- la scuola primaria
- la scuola secondaria di I grado
- la scuola secondaria di II grado

Le attività sono gratuite e proposte nell'ambito del programma di educazione alla lettura "Vivavoce. La lettura prende corpo" del Sistema bibliotecario della Valtellina. Si prega di contattare la propria biblioteca per concordare l'attività scelta.