L'inferno chiamato Afghanistan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bresciani, Giuseppe <Astor>

L'inferno chiamato Afghanistan

Abstract: Tre mesi vissuti intensamente in Afghanistan come un viaggiatore d'altri tempi, con la sensazione di essere invulnerabile. Per narrare i fatti senza reticenze e schierarsi dalla parte della verità. Sono bastati all'autore per comporre il vivace mosaico di una realtà che conosciamo in modo distorto e per fondere nel crogiolo della scrittura tante pietre preziose. Il libro fissa, come sullo smalto, i momenti felici e quelli disperati che scandiscono la vita e la morte nel Paese dei talebani. Le storie mettono a nudo la condizione femminile e dei bambini, la vita in carcere e nei campi profughi, i retroscena delle operazioni di guerra, gli aiuti umanitari, il fenomeno della droga e la corruzione. Ma coglie anche gli aspetti poetici e spirituali di un popolo condannato all'inferno sulla terra.


Titolo e contributi: L'inferno chiamato Afghanistan : storie del Paese dei Talebani / Giuseppe Bresciani

Pubblicazione: Cologno Monzese : Lampi di stampa, c2012

Descrizione fisica: 168 p. ; 21 cm

ISBN: 978-88-488-1409-6

Data:2012

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: TiPubblica

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 958.104 Storia. Afganistan. 1919- (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2012
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
BORMIO SAG 958.1 BRE B1-39718 In prestito
TALAMONA SAGGISTICA 958 BRE G TA-7179 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.