Questa sezione del catalogo comprende i libri di saggistica posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 131728 documenti.

Mostra parametri
Isola di Capri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Isola di Capri

Roma : GEDI, 2021

Abstract: L'iconica isola azzurra del Golfo di Napoli è la protagonista della Guida di Repubblica dedicata a Capri, esplorata in lungo e in largo attraverso decine di itinerari e interviste e centinaia di indirizzi del gusto e non solo. Ecco quindi i testimonial del mondo dello spettacolo, chiamati a svelare i loro luoghi del cuore, mentre gli itinerari culturali passano in rassegna i grandi scrittori, registi, musicisti e artisti che hanno amato l'isola. E se una ricca selezione di foto d'epoca racconta la storia dell'isola fin dall'Ottocento, le sezioni delle passeggiate urbane e degli itinerari naturalistici e storici conducono alla scoperta di tutto il bello che la Capri di oggi offre, tra reperti archeologici e musei, spiagge e architetture da sogno, percorsi di trekking e giardini. Poi la sezione dei volti raccoglie le interviste ai personaggi più significativi dell'isola, mentre gli itinerari del gusto illustrano prodotti tipici e specialità gastronomiche. Completano il volume le ricette degli chef e i consigli su dove mangiare, dove dormire e dove comprare.

La stanza delle meraviglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La stanza delle meraviglie : storie per lettori e lettrici dagli 11 ai 13 anni / a cura di Hamelin

Bologna : Hamelin, 2021

Abstract: Un libro che funziona come una wunderkammer, una stanza delle meraviglie che raccoglie i migliori romanzi e fumetti per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 13 anni. I titoli sono 91, divisi in 6 sezioni tematiche e scelti a partire da quelli più amati dalle classi che negli ultimi dieci anni hanno partecipato al progetto di promozione della lettura Xanadu. Una guida che è anche punto di partenza per costruire la propria personale Stanza delle meraviglie.

Le vie dei libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roggero, Marina <docente di storia moderna>

Le vie dei libri : letture, lingua e pubblico nell'Italia moderna / Marina Roggero

Bologna : il Mulino, 2021

Abstract: Questo libro studia le radici di un problema che ha segnato la storia dell'Italia, e ne ha fatto un paese di pochi lettori, ove anche gli studenti hanno scarsa dimestichezza con le parole dei libri e faticano a orientarsi fra lessico e sintassi. Al centro vi sono i lettori e le letture popolari in età moderna, in particolare le letture di svago, affrontate intrecciando prospettive diverse - dall'alfabetizzazione alla lingua, dai libri ai processi educativi -, e analizzate per cogliere fenomeni di lungo periodo: l'analfabetismo come piaga endemica dell'Italia dei secoli passati; il divario fra colti e semicolti scavato da una lingua scritta 'bella e impossibile'; e il disagio e l'incertezza che per molto tempo nel nostro paese hanno caratterizzato le pratiche di lettura.

Sto crescendo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sto crescendo : 7-10 anni / Roberta Giommi, Marcello Perrotta ; illustrazioni di Anton Gionata Ferrari ; vignette di Alberto Rebori

Abstract: Nell'età delle "domande", un libro che risponde in modo aperto, serio e adeguato ai dubbi di chI sta crescendo e si sta aprendo ogni giorno di più al mondo. Età di lettura: da 7 anni.

Come sono nato?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Come sono nato? : 3-6 anni / Roberta Giommi, Marcello Perrotta ; illustrazioni di Giulia Orecchia ; vignette di Alberto Rebori

Abstract: Un libro che parla ai bambini e alle bambine in modo aperto e comprensibile del loro corpo, delle emozioni che provano e dell'affettività, per aiutarli a crescere più sicuri di sé e del rapporto con gli altri.

Cos'è un rifugiato?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gravel, Elise

Cos'è un rifugiato? / Elise Gravel ; traduzione di Ambrogio Arienti

Milano : HarperCollins, 2021

Abstract: Chi sono i rifugiati? Perché sono chiamati così? Perché devono lasciare la loro casa? Perché spesso non vengono accolti nel paese dove arrivano? Un albo illustrato semplice quanto necessario che esplora cosa significa essere un rifugiato con parole che arrivano dritte al cuore. Utile a genitori, insegnanti ed educatori per introdurre ai bambini un argomento importante e delicato dei nostri giorni. Non solo un libro: un piccolo importante strumento che sensibilizza i bambini al tema. Per rispondere con semplicità a una domanda a cui i grandi non sanno dare facile risposta.

La Sardegna e il mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La Sardegna e il mare

Roma : GEDI, 2021

Abstract: Una guida dedicata all'intera costa della Sardegna. I 1639 km di costa, rendono la Sardegna, la regione con la maggiore lunghezza costiera italiana. In guida suddividiamo la regione in quattro quadranti, il quadrante nord-ovest, il nord-est, il sud-est e il sud-ovest.

Noi siamo tempesta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murgia, Michela <1972->

Noi siamo tempesta : [storie senza eroe che hanno cambiato il mondo] / Michela Murgia ; disegnato da The World of Dot ; con un fumetto di Paolo Bacilieri

Nuova ed.

Milano : Salani, 2021

Abstract: Sventurata è la terra che ha bisogno di eroi, scriveva Bertolt Brecht, ma è difficile credere che avesse ragione se poi le storie degli eroi sono le prime che sentiamo da bambini, le sole che studiamo da ragazzi e le uniche che ci ispirano da adulti. La figura del campione solitario è esaltante, ma non appartiene alla nostra norma: è l'eccezione. La vita quotidiana è fatta invece di imprese mirabili compiute da persone del tutto comuni che hanno saputo mettersi insieme e fidarsi le une delle altre. È così che è nata Wikipedia, che è stato svelato il codice segreto dei nazisti in guerra e che la lotta al razzismo è entrata in tutte le case di chi nel '68 guardava le Olimpiadi. Michela Murgia ha scelto sedici avventure collettive famosissime o del tutto sconosciute e le ha raccontate come imprese corali, perché l'eroismo è la strada di pochi, ma la collaborazione creativa è un superpotere che appartiene a tutti. Una tempesta alla fine sono solo milioni di gocce d'acqua, ma col giusto vento. Disegnato da The World of Dot. Con un fumetto di Paolo Bacilieri. Età di lettura: da 12 anni.

In un seme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piotto, Beti <agronoma> - Marchegiani, Gioia <1972->

In un seme : manuale per piccoli collezionisti di meraviglie / Beti Piotto & Gioia Marchegiani

Milano : Topipittori, 2021

Abstract: I semi hanno infinite e sorprendenti forme. Sanno spostarsi e adattarsi all'ambiente. Sono l'emblema perfetto della vita: un seme, piccolo o grande, contiene tutto ciò che serve per vivere. Un PiNO scritto da Beti Piotto, agronoma esperta di biodiversità, e illustrato da Gioia Marchegiani, esperta disegnatrice di natura. Età di lettura: da 6 anni.

Bruce Springsteen
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Springsteen, Bruce <1949->

Bruce Springsteen : come un killer sotto il sole : testi scelti : 1972-2017 / edizione critica a cura di Leonardo Colombati ; prefazione di Ennio Morricone e Dave Marsh

Milano : Mondadori, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Da più di quarant'anni Bruce Springsteen incanta milioni di persone nel mondo con la sua voce unica e un talento per la narrazione senza pari, attestandosi tra i grandi della musica di tutti i tempi. Con questa opera Leonardo Colombati si spinge oltre nel giudizio, dimostrando come la forza narrativa e la potenza espressiva delle sue canzoni lo collochino a pieno titolo nella tradizione letteraria americana, lungo quella linea sottile che unisce Walt Whitman a John Steinbeck, Flannery O'Connor a Raymond Carver. In "Come un killer sotto il sole" Colombati ha raccolto e tradotto cento tra le canzoni più significative di Springsteen, disponendole secondo un ordine non cronologico ma tematico, in un montaggio che ci permette di godere di un vero e proprio romanzo. La giovinezza nel New Jersey e la fuga verso una Terra Promessa all'inseguimento di quell'"American Dream" destinato a scontrarsi con la realtà e a infrangersi; la crisi economica, quella nuova Grande Depressione che ha attraversato la fine del secolo scorso e dura tutt'oggi; e, ancora, la maturità e la riflessione sul successo: leggendo i testi - in originale e in traduzione - uno dopo l'altro, davanti ai nostri occhi si svolge una narrazione di ampio respiro, un'epopea in cui lo spunto autobiografico si fa sempre universale. Colombati analizza e commenta ciascuna canzone, ricostruendone le circostanze di composizione e i continui rimandi alla cultura americana. Ricco di curiosità e aneddoti, molti rivelati dallo stesso Springsteen durante le interviste e i concerti, il libro comprende anche una cronologia aggiornata e dettagliatissima e la discografia completa. Prefazioni di Ennio Morricone e Dave Marsh.

Botte e risposte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maggi, Alberto <1947->

Botte e risposte : come reagire quando la vita ci interroga / Alberto Maggi

Milano : Garzanti, 2021

Abstract: Alberto Maggi intrattiene da anni un dialogo autentico e sincero con decine di migliaia di lettori attraverso seguitissime omelie trasmesse in diretta online, sui social network, nel quotidiano scambio all'interno della comunità nata attorno al convento dei Servi di Maria di Montefano. La fede gioiosa, la passione per la libertà, la fedeltà allo spirito della sacra scrittura e il profondo rispetto per la vita hanno reso preziosi i suoi studi e i suoi commenti per quanti sono oggi alla ricerca di un punto di riferimento e di una guida. In queste nuove, sorprendenti riflessioni, Alberto Maggi si confronta con i temi più caldi dell'attualità, con lo smarrimento di fronte alla tragedia della pandemia, con la necessità di un rinnovato impegno di ciascuno verso il prossimo, e ci invita a recuperare interiormente quel messaggio di pace e di uguaglianza che è forse la risposta migliore che possiamo trovare quando la vita ci mette alla prova.

Omaggio alla Catalogna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Orwell, George <1903-1950>

Omaggio alla Catalogna / George Orwell ; traduzione di Andrea Rizzi

Milano : Garzanti, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ambientato durante la guerra civile spagnola, cui George Orwell partecipò in prima persona, Omaggio alla Catalogna è il racconto della dimensione più cruda e feroce della guerra, fatta di «proiettili rombanti e schegge d'acciaio», ma soprattutto di «fango, pidocchi, fame e freddo». L'esperienza del fronte, vissuta tra le file dell'esercito repubblicano contro il regime totalitario di Francisco Franco, si rivelò determinante per Orwell, che proprio in quest'occasione mostra di maturare per la prima volta il suo rifiuto e la sua condanna nei confronti dei governi autoritari. Pubblicato nel 1938, Omaggio alla Catalogna è una cronaca di straordinaria importanza e una testimonianza diretta del fermento che unì gli entusiasmi della sinistra europea prima dell'avvento dell'egemonia stalinista.

Morti per disperazione e il futuro del capitalismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Case, Anne <1958-> - Deaton, Angus <1945->

Morti per disperazione e il futuro del capitalismo / Anne Case, Angus Deaton

Bologna : il Mulino, 2021

Abstract: L'aspettativa di vita negli Stati Uniti è diminuita per tre anni consecutivi, un capovolgimento che non si vedeva dal 1918 e in nessun'altra nazione ricca. Negli ultimi due decenni le morti per disperazione, dovute a suicidio, overdose di droga e alcolismo sono aumentate drammaticamente, mietono centinaia di migliaia di vite ogni anno e i dati sono in crescita. Siamo davanti a una degenerazione che deve mettere in guardia gli altri paesi dell'Occidente democratico dal compiere possibili, analoghi, errori. Anne Case e Angus Deaton hanno lanciato per primi questo allarme: il sistema sanitario più costoso del mondo, che tuttavia non protegge i più deboli, lo strapotere delle grandi multinazionali, le preoccupanti disuguaglianze legate alla globalizzazione e all'automazione sono i fattori principali che gravano sulla difficile situazione della classe media. Un volume sulla degenerazione del capitalismo nel sistema politico ed economico americano, dove traspaiono la grande sensibilità storico-sociologica e il forte impegno etico degli autori.

Giorgio Strehler, il ragazzo di Trieste
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Battocletti, Cristina

Giorgio Strehler, il ragazzo di Trieste : vita, morte e miracoli / Cristina Battocletti

Milano : La nave di Teseo, 2021

Abstract: A Trieste, il 14 agosto 1921, nasceva Giorgio Strehler, uno dei più grandi registi del Novecento, fondatore del Piccolo Teatro di Milano assieme a Paolo Grassi nell'immediato dopoguerra. Di madre slovena, padre tedesco, nonni franco balcanici, parlava quattro lingue e fu un europeista ante-litteram. Partigiano, laico, illuminista, rinnovò il modo di fare regia, cambiò veste alle opere di Goldoni, mentre Bertolt Brecht lo designò unico erede per la messa in scena dei suoi testi in Italia. Non si cimentò mai nel cinema, come il "rivale" Luchino Visconti, ma, da musicista, rivoluzionò il mondo dell'opera, aprendo una nuova via per l'interpretazione, tra gli altri, di Mozart e Verdi. Affascinante, colto, estroso e contraddittorio, un uomo di intense passioni artistiche e sentimentali. Cristina Battocletti narra la leggenda, le luci e le ombre di un personaggio iconico, dal palcoscenico alle battaglie politiche. Le vittorie e le sconfitte, gli amori, la vita del ragazzo di Trieste attraverso un racconto fotografico inedito e la voce di chi gli è stato più vicino, da Riccardo Muti a Ornella Vanoni, da Massimo Ranieri a Ottavia Piccolo, da Paolo Rossi a Milva

Sulla corsa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Covacich, Mauro <1965->

Sulla corsa / Mauro Covacich

Milano : La nave di Teseo, 2021

Abstract: 1976. Mauro ha undici anni e, insieme a un'altra cinquantina di bambini, partecipa a una gara di corsa organizzata dall'azienda del padre. È in quest'occasione che sperimenta per la prima volta le sensazioni che lo faranno innamorare della corsa, spingendolo a gareggiare per tutta la vita. Accanto al racconto sul corpo - l'impatto degli allenamenti, la scoperta dei propri limiti - c'è la riflessione sul gesto: sulla sensazione di straordinaria libertà che si prova correndo sul bordo strada, sulla dimensione introspettiva della corsa, sulla maratona come disciplina interiore, su cosa succede quando la corsa ti punge e diventa la tua malattia. Questo libro non rivela i dieci consigli per correre meglio, ma è il racconto di chi ha trovato nella corsa una forma privata di raccoglimento, il metronomo che scandisce il ritmo della propria quotidianità. Mauro Covacich scava nel mito e nell'esperienza della corsa in un'autobiografia atletica che attraversa i suoi romanzi, la vita personale, le storie di campioni leggendari, per esplorare le ragioni di una passione inarrestabile.

Questo immenso non sapere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Candiani, Chandra Livia <1952->

Questo immenso non sapere : conversazioni con alberi, animali e il cuore umano / Chandra Candiani

Torino : Einaudi, 2021

Vele ; 181

Abstract: Una buona pratica preliminare di qualunque altra è la pratica della meraviglia. Esercitarsi a non sapere e a meravigliarsi. Guardarsi attorno e lasciar andare il concetto di albero, strada, casa, mare e guardare con sguardo che ignora il risaputo. Esercitare la meraviglia cura il cuore malato che ha potuto esercitare solo la paura. Questo è un libro disordinato. E l'autrice ha scelto di lasciarlo cosí. «Perché ogni disordine ha un suo ordine interno e misterioso. Forse è l'andatura della mente, forse quella del ricordo, forse è l'intenzione di essere volatile o l'aspirazione alla semplicità, in ogni caso è qualcosa di sfuggente che non vuole essere imbrigliato in un piano: come un animale o come un albero della foresta, non addomesticati, inutili, nel senso che non si curano di avere uno scopo, sono in vita e gli basta. Il disordine è questo essere cosí come si è seguendo un filo illogico di stare al mondo». Ognuno di noi nel momento in cui accetta di non sapere si apre alla meraviglia e alla infinita sperimentazione in un inesorabile avvicinamento al mondo animale e vegetale.

Vietato ai minori di 14 anni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellai, Alberto <1964-> - Tamborini, Barbara <1972->

Vietato ai minori di 14 anni : sai davvero quando è il momemto giusto per dare lo smartphone ai tuoi figli? / Alberto Pellai, Barbara Tamborini

Milano : DeAgostini, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A un anno e mezzo abbiamo regalato un triciclo a nostro figlio, dopo lo abbiamo fatto salire su una bicicletta, prima con le rotelle e poi senza. Col tempo, la bicicletta è diventata sempre più grande. Ora che ha tredici anni, magari il nostro ragazzo è alto un metro e ottanta, ma non per questo gli permettiamo di guidare una moto o un'auto. Con lo smartphone, il tablet o il computer dovrebbe funzionare allo stesso modo: dovremmo evitare che bambini e preadolescenti ne abbiano uno personale fino ai quattordici anni. La ragione è semplice: disporre di un dispositivo proprio che consente l'accesso alla rete non risponde ai loro bisogni e interferisce con la loro crescita. Il fatto che i nostri figli abbiano una confidenza che sembra innata con questi mezzi non significa che li sappiano usare davvero, che siano capaci di gestire la dipendenza o l'enorme esposizione che il mondo online, con i videogiochi o con i social, può dare. E questi sono solo alcuni dei molti motivi che gli esperti di psicologia dell'età evolutiva Alberto Pellai e Barbara Tamborini illustrano in questo manuale coraggioso, controcorrente e più che mai necessario. Guidati dalla loro esperienza e dalle testimonianze dei genitori che incontrano ogni anno, e sostenuti dai risultati delle più recenti ricerche scientifiche che indagano il rapporto tra minori e dispositivi, gli autori propongono un percorso di accompagnamento all'uso delle tecnologie che consentirà ai nostri figli di gestire in modo consapevole la loro futura vita online. Con molti esempi tratti dalle situazioni di tutti i giorni, gli autori ci suggeriscono alcune strategie per riempire il tempo dell'attesa, o quantomeno ritardare il più possibile il momento in cui i nostri figli avranno un dispositivo tutto per loro. Questa attesa a volte risulterà logorante per i continui litigi, in cui ci accuseranno (non solo i nostri figli) di essere "antichi". Ma è un rischio che abbiamo il dovere di correre, di fronte ai dati sempre più allarmanti che stanno venendo alla luce sull'uso precoce e senza limiti delle tecnologie. Perché il nostro ruolo di genitori è anche quello di combattere battaglie scomode, per il loro bene.

Siamo ancora qui
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taylor, Benjamin <1952->

Siamo ancora qui : la mia amicizia con Philip Roth / Benjamin Taylor ; traduzione di Nicola Manuppelli

Roma : Nutrimenti, 2021

Greenwich ; 122

Abstract: Philip Roth raccontato dal suo migliore amico attraverso le opere, i rapporti umani, le passioni e le idiosincrasie, fino agli ultimi giorni della sua vita. La storia di un'amicizia fra due scrittori, fra due anime diverse. Un Roth che esula dal consueto ritratto per essere osservato in un ambito più domestico, più intimo. Un piccolo libro pieno di momenti delicati e gemme di saggezza, che riesce a scavare nell'opera complessa di Roth, rinnovando il significato dei suoi romanzi e mostrando quanto siano ancora importanti nell'America di oggi. "Philip aveva cercato diligentemente una donna giovane e bella che si occupasse di lui come Jane Eyre si prendeva cura del vecchio signor Rochester. Quello che ottenne invece fui io". Benjamin Taylor, scrittore, saggista, sensibile conoscitore della letteratura, è stato, fra tutte queste cose, anche il migliore amico di Philip Roth: lettore, ascoltatore, confidente speciale, il più vicino al celebrato romanziere di Newark soprattutto nell'ultimo periodo della sua vita, quello dei bilanci e, fatalmente, del declino fisico. In questo libro - ritratto affettuoso ma sempre schietto e mai retorico - Taylor narra la storia di un'amicizia privilegiata attraverso il percorso letterario di Roth, dagli anni ruggenti del Teatro di Sabbath a quelli dei grandi romanzi che consolidarono la sua fama internazionale, fino al "magistrale saluto" di Nemesi; ma lo fa affidandosi soprattutto ai percorsi eccentrici della memoria, che introducono il lettore in una dimensione privata, tra vizi, slanci, idiosincrasie. Così, mentre si leggono (o rileggono) alcune delle sue righe più belle, si possono gustare squarci inediti di un Roth che inventa parenti mai esistiti, che mangia in infime bettole di Manhattan, che infierisce per l'ennesima volta sull'ex moglie, che riaggancia il telefono senza salutare; o che passeggia per le strade di New York stupendosi ancora del mondo, e affronta l'inevitabilità della morte come un moderno Socrate.

Guadagnarsi il pane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clerici, Luca <1958->

Guadagnarsi il pane : scrittori italiani e civiltà della tavola / Luca Clerici

Milano : Luni, 2021

L'ospite imperfetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bocchi, Stefano

L'ospite imperfetto : l'umanità e la salute del pianeta nell'Agenda 2030 / Stefano Bocchi

Roma : Carocci, 2021

Abstract: Come trovare sistemi sostenibili per nutrire una umanità in continuo aumento demografico, sempre più urbanizzata e caratterizzata dalle disuguaglianze? E come diventare ospiti meno aggressivi e ingombranti del nostro pianeta? Dopo che la pandemia di Covid-19 ci ha messo di fronte alle forti criticità dell'attuale modello economico di sviluppo, appare ancora più urgente trovare risposte collettive e scientificamente fondate a questi interrogativi. Abbiamo finalmente capito che la Terra non è né una miniera, perché le sue risorse sono limitate, né una discarica. Quindi è tempo di cominciare a progettare soluzioni che ci facciano superare egoismi, paure e indecisioni. Il volume propone riflessioni, strumenti di analisi e strategie di intervento per avviare un percorso, secondo quanto indicato dall'Agenda 2030, verso una piena e multiprospettica sostenibilità.