Questa sezione del catalogo comprende tutti i testi a stampa posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 281216 documenti.

Mostra parametri
La città degli zombie e altre storie da brivido!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stine, R. L. <1943->

La città degli zombie e altre storie da brivido! / R. L. Stine ; traduzione di Beatrice Bellini

Mondadori, 2020

Abstract: Cosa fare se gli alieni si impossessano dei propri genitori? E come non farsi divorare da una schiera di zombie che hanno invaso la città? E ancora, bambole mutanti che prendono vita, invasioni di lucertole extraterrestri... non c'è pericolo che i protagonisti di queste storie da paura non siano pronti ad affrontare con il fiato sospeso. Proprio come i lettori che avranno il coraggio di aprire la prima pagina di questa raccolta... da brividi!

Le parole di Wanda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rowland, Lucy - Bowles, Paula <illustratrice>

Le parole di Wanda / Lucy Rowland, Paula Bowles

Sassi, 2020

Abstract: La streghetta Wanda ha paura di parlare: non può farci niente, è troppo timida! Ma quando in classe arriva Flo, una nuova compagna un po' disorientata, Wanda scopre che, a volte, l'amicizia non ha bisogno di parole. Durante uno spettacolo di magia, però, accade un imprevisto... Riuscirà la streghetta a tirare fuori la voce per salvare Flo?

Il piccolo principe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zanella, Susy <1978->

Il piccolo principe / illustrato da Susy Zanella ; [adattamento Irena Trevisan]

Sassi, 2020

Abstract: Un lontano asteroide, infestato dai baobab e abitato da una rosa altezzosa. Un bambino con i capelli color del grano. Un pilota disperso nel deserto.

Il tredicesimo avvertimento e altre storie da brivido!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stine, R. L. <1943->

Il tredicesimo avvertimento e altre storie da brivido! / R. L. Stine ; traduzione di Beatrice Bellini

Mondadori, 2020

Abstract: Il tredici può essere un numero davvero maledetto... cosa fare se si sta per festeggiare proprio il tredicesimo compleanno? Come sopravvivere quando inspiegabilmente si rimpicciolisce e tutto diventa una minaccia mortale? E ancora cloni malvagi, terribili cavallette, formiche giganti... non c'è pericolo che i protagonisti di queste storie da paura non siano pronti ad affrontare con il fiato sospeso. Proprio come i lettori che avranno il coraggio di aprire la prima pagina di questa raccolta... da brividi!

Mi disegni un piccolo principe?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Zeveren, Michel <1970->

Mi disegni un piccolo principe? / Michel Van Zeveren

Babalibri, 2020

Abstract: Piccola Pecora è convinta di non saper disegnare... Ma sarà davvero così?

Gruffalò e la sua piccolina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donaldson, Julia <1948->

Gruffalò e la sua piccolina / Julia Donaldson, Axel Scheffler

Ed. speciale con scenario e tutti i personaggi

Emme, 2020

Abstract: Gruffalò ha proibito a tutti i gruffalò di avventurarsi nella buia foresta. Ma sua figlia, ignorato l'avvertimento del padre, si inoltra nella foresta in una notte di tempesta. Dopo tutto il grande terribile topo non esiste per davvero... o no?

Il libro del bebè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rettore, Kenny

Il libro del bebè : [sole] / [illustrazioni di Francesca Ferri ; autore Kenny Rettore]

San Dorligo della Valle : EL, 2020

Abstract: Un libro interamente di stoffa imbottita con pagine rumorose, stimoli visivi e tattili e inserti di materiali diversi. Età di lettura: dai 6 mesi.

Come diventare cavalieri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tarpley, Todd

Come diventare cavalieri : (in dieci facili lezioni) / di Todd Tarpley ; illustrazioni di Jenn Harney

Sassi, 2020

Abstract: Udite, udite: il re cerca un nuovo cavaliere! È l'occasione che aspettava Sam per diventare un prode guerriero al servizio del sovrano. Peccato che abbia solo una settimana di tempo e che il maestro a sua disposizione, ser Citrullo, non sia proprio il più competente sulla piazza. Riuscirà il ragazzo, nonostante le difficoltà, a realizzare il suo sogno?

La regina senza Corona: il romanzo di Margherita d'Asburgo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laffi, Lisa

La regina senza Corona: il romanzo di Margherita d'Asburgo : romanzo / Lisa Laffi

Tre60, 2020

Abstract: 1483: Margherita ha solo tre anni quando il padre, Massimiliano d'Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero, la promette in sposa a Carlo VIII, re di Francia, per porre fine ai contrasti tra francesi e fiamminghi. Nello splendido castello di Amboise, la duchessa cresce spensierata, ma quando, anni dopo, Carlo VIII stipula per sé un accordo matrimoniale più vantaggioso, a Margherita non resta che tornare nelle Fiandre. Finalmente può dedicarsi anima e corpo alla sua passione principale, l'arte, e così conosce Conrad Meit, scultore che apprezza e di cui s'innamora perdutamente. L'imperatore, però, sta già stringendo una nuova alleanza matrimoniale, che la porterà a indossare la corona di Spagna. Ancora una volta lontana da casa, Margherita trascorre un periodo felice con il marito, il Principe delle Asturie. Ma Giovanni è fragile e malato, e pochi mesi dopo la ragazza è vedova. Tornata nelle Fiandre, Margherita lentamente ritrova la serenità. Ha imparato che una donna può essere artefice del proprio destino, e sceglie di essere "sovrana" in campo artistico. Ma l'imperatore del Sacro Romano Impero non può accettare che Margherita rinunci al suo destino di regina... Tra amori, intrighi di palazzo e una grande passione per l'arte, il ritratto di una donna coraggiosa che ha sfidato le regole del suo tempo, mostrando a tutti le qualità davvero necessarie per essere regina.

La saga degli Otori. Libro 2: Le nevi dell'esilio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hearn, Lian

La saga degli Otori. Libro 2: Le nevi dell'esilio / Lian Hearn ; traduzione dall'inglese di Laura Serra

Roma : E/O, 2020

Abstract: Takeo, ormai erede del potente clan degli Otori, si è impegnato a unirsi ai ranghi criminali della Tribù, rinnegando la sua educazione pacifica, abbandonando ciò che gli appartiene di diritto, terre, denaro e potere, e rinunciando persino all'amore per Kaede. Ma la Tribù potrà davvero condurre Takeo verso il proprio destino? Il cammino che sceglierà lo spingerà in un vortice di pericoli, di sfide e di sacrifici, nel cuore delle montagne ghiacciate delle Tre Terre. Kaede, principale pedina nei giochi di potere dei signori della guerra, dovrà fare ricorso alla sua intelligenza, alla sua bellezza e alla sua tenacia per imporsi in un mondo di uomini potenti e per proteggere il suo prezioso segreto. Mentre cadono le prime nevi, Takeo e Kaede cercano di perseguire i loro scopi nel cuore di un Giappone feudale, crudele e magnifico. Riuscirà il loro amore a sopravvivere alla guerra e all'odio, alle alleanze promesse o infrante?

Dedalus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Joyce, James <1882-1941>

Dedalus : ritratto dell'artista da giovane / James Joyce ; traduzione di Bruno Oddera

Milano : Mondadori, 2020

Abstract: Un ritratto dell'artista da giovane fu scritto a Trieste nel 1914 e pubblicato nel 1916 negli Stati Uniti, nell'anno della Easter Rising, la sanguinosa insurrezione di Dublino. Noto in Italia e Francia anche con il titolo Dedalus, è un romanzo semiautobiografico in cui si descrivono gli anni formativi della vita di Stephen Dedalus, l'alter ego di Joyce. L'autore narra il risveglio intellettuale, filosofico e religioso di un giovane che comincia a interrogarsi e a ribellarsi contro le convenzioni irlandesi e cattoliche con cui è cresciuto. Alla fine progetterà di partire alla volta di Parigi per fare l'artista. È uno dei romanzi irlandesi più importanti perché è il primo ad analizzare i rapporti distorti fra la comunità irlandese e il dominatore inglese. Secondo Joyce, la situazione in cui versava l'Irlanda non era la conseguenza di un'integrità perduta o dell'annientamento della cultura tradizionale, come peraltro sosteneva Yeats, bensì l'aver fatto proprie idee che hanno mantenuto gli irlandesi sotto il giogo britannico.

Il gatto che voleva salvare i libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Natsukawa, Sosuke

Il gatto che voleva salvare i libri : romanzo / Sosuke Natsukawa ; traduzione di Bruno Forzan

Milano : Mondadori, 2020

Narrative

Abstract: La libreria Natsuki è un luogo speciale: un negozio polveroso e solitario, dove gli amanti della lettura possono trovare, tra le pagine dei grandi capolavori di tutto il mondo, un'oasi di pace, un rifugio lontano dal frastuono della quotidianità. Quando il proprietario, uomo colto e appassionato, muore improvvisamente, il nipote Rintaro, un ragazzino timido e introverso, eredita la libreria. Il nonno si è preso cura di lui dopo la morte di sua madre e, ora che è scomparso, Rintaro deve imparare a fare a meno della sua saggezza dolce e pacata. La libreria è sull'orlo del fallimento: un'eredità pesante per il ragazzo, anche perché i segnali dal mondo sono piuttosto scoraggianti: poca gente è davvero interessata alla lettura. Un giorno, mentre Rintaro si crogiola malinconico nel ricordo del nonno, entra in libreria un gatto parlante. Nonostante le iniziali perplessità del ragazzino, il gatto lo convince a partire per una missione molto speciale: salvare i libri dalla loro scomparsa. Inizia così la storia di un'amicizia magica: un'avventura che li porterà a percorrere quattro diversi labirinti per risolvere altrettante questioni esistenziali sull'importanza della lettura e sulla forza, infinita e imperscrutabile, dell'amore. Una favola dei nostri tempi, un'ode straordinaria al potere del libro e dell'immaginazione.

Di turno la notte di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kay, Adam

Di turno la notte di Natale : romanzo / Adam Kay ; traduzione di Gioia Sartori

Milano : Mondadori, 2020

Strade blu

Abstract: Il Natale è alle porte, l'albero è addobbato, il cenone è quasi pronto... Ma circa un milione e mezzo di medici e infermieri del servizio sanitario nazionale inglese si stanno recando al lavoro, perché gli esseri umani non smettono di partorire, ferirsi, ammalarsi solo perché arrivano le feste. Questa è la storia esilarante, orribile e talvolta straziante della vita di un giovane medico nel periodo più impegnativo dell'anno: venticinque storie di altrettanti incidenti natalizi, spassosi, scioccanti e incredibili, che cantano le gesta - troppo spesso ignorate - degli eroi del servizio sanitario. "Di turno la notte di Natale" è una lettera d'amore per tutti coloro che trascorrono le loro festività in prima linea, alle prese con tragedie, nascite e morti, in quello che dovrebbe essere il momento più bello dell'anno.

C'era due volte il barone Lamberto, ovvero I misteri dell'isola di San Giulio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rodari, Gianni <1920-1980>

C'era due volte il barone Lamberto, ovvero I misteri dell'isola di San Giulio / Gianni Rodari

[Ed. celebrativa]

Einaudi ragazzi, 2020

Abstract: In mezzo alle montagne c'è il lago d'Orta. In mezzo al lago c'è l'isola di San Giulio. Sull'isola c'è la villa del barone Lamberto, un signore molto vecchio, molto ricco, sempre malato. Le sue malattie sono ventiquattro, e solo il fedele maggiordomo Anselmo è in grado di ricordarsele tutte... Ma ecco che intanto piombano sull'isola il perfido nipote Ottavio, che mira ad impadronirsi dell'eredità, e una gang di banditi decisi a rapire il barone e a chiedere un riscatto enorme. Le storie di Rodari offrono divertimento e una girandola di situazioni e personaggi esilaranti: un modo di comprendere questo nostro mondo. Età di lettura: da 11 anni.

Il guardiano dei coccodrilli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Engberg, Katrine <1975->

Il guardiano dei coccodrilli / Katrine Engberg ; traduzione dal danese di Claudia Valeria Letizia ed Eva Valvo

Marsilio, 2020

Abstract: Davanti al corpo tagliuzzato di Julie, giovane studentessa trovata morta nel suo appartamento, la polizia di Copenaghen non ha risposte: la sola traccia lasciata dall'assassino sembra essere il misterioso disegno, simile a un origami, che la lama di un coltello ha inciso sul viso della ragazza. A guidare le indagini è l'investigatore Jeppe Kørner, affiancato da Anette Werner: lui – con l'aria del classico sbirro separato – in profonda crisi di autostima, lei energica e dirompente, sempre di buonumore. La loro attenzione si concentra sulla padrona di casa, che vive al terzo piano della stessa graziosa palazzina in cui è stato rinvenuto il cadavere, nel centro storico della capitale danese. Docente di letteratura in pensione con la tendenza a organizzare scintillanti cene mondano-artistiche, Esther de Laurenti si rivela infatti essere un'aspirante scrittrice di gialli. E, curiosamente, l'omicidio di cui si legge nel manoscritto a cui sta lavorando ricalca esattamente le modalità con cui è stata uccisa la sua inquilina. Un collegamento tra finzione e realtà troppo clamoroso perché possa essere ignorato.

Vita meravigliosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cavalli, Patrizia

Vita meravigliosa / Patrizia Cavalli

Einaudi, 2020

Abstract: Fosse vissuta sei o sette secoli fa, nelle terre umbre dov'è nata, Patrizia Cavalli sarebbe stata senz'altro una delle grandi mistiche di quel periodo. Le sue esatte visioni verbali avrebbero narrato i misteri più sensibili della divinità, e le sue estasi, i suoi terrori e le sue ebbrezze sarebbero stati registrati e trascritti con devozione dai fedeli amici intorno a lei. Nei nostri tempi, invece, Patrizia Cavalli si è proposta il compito, più arduo, di dare parola ai misteri profani di cui tutti facciamo esperienza: all'indicibile nostalgia di settembre, che ogni anno, regolarmente, ci trafigge; al pulsare frenetico della «nemica mente», quando insegue e controlla ogni lieve mutamento del corpo; alla felicità che scende, come rugiada dal cielo, se una certa luce pomeridiana si mostra all'improvviso. In ogni verso, il ragionare poetico di Patrizia Cavalli non cerca, ma trova. Il suo ardente, ostinato desiderio conoscitivo non chiede altro che arrendersi, infine, dinanzi allo stupore e all'evidenza dell'apparizione poetica. "Vita meravigliosa" rappresenta una summa della poesia di Patrizia Cavalli, attraverso le ossessioni ricorrenti, i temi e i molteplici registri stilistici che la caratterizzano. Insieme ai molti fulminei epigrammi, comici o filosofici (spesso le due cose insieme), compaiono i monologhi ipocondriaci, quasi teatrali, oltre alle tante poesie d'amore, non prive di ferocia descrittiva, e un breve poemetto, "Con Elsa in Paradiso", dove la promessa - o la minaccia? - della vita eterna apre al poeta la possibilità terrestre di «abolire, non dico la realtà / ma ogni traccia di verosimiglianza». Poco importa che il poeta dica sempre 'io': quell'io è talmente dilatato, talmente elastico da includere nella sua lingua ogni cosa, purché esista e viva.

Kevin è timido
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chiu, Grace

Kevin è timido / Grace Chiu

Padova : Kite, 2020

Abstract: A volte possiamo pensare che l’unica soluzione per la nostra timidezza sia superarla, diventando esuberanti come gli altri, ma potrebbe anche succedere che a qualcuno, noi timidi, piacessimo esattamente così come siamo. Una storia sul importanza degli incontri e l’accettazione di sé. Età di lettura: da 4 anni.

Nico & Nico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valente, Andrea <1968->

Nico & Nico : un anno che dura una vita / Andrea Valente

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2020

Narrativa San Paolo ragazzi

Abstract: Nico e Nico, Nicoletta e Nicola, frequentano da un po' la stessa classe senza mai considerarsi. Non quest'anno, però, che lei trascorre all'estero, lasciando il banco vuoto. Inaspettatamente un giorno arriva una lettera, di quelle vere, con la busta di carta, l'indirizzo e il timbro postale, come si faceva una volta. È di Nico, è per Nico, e di lettera in lettera l'anno scorre, ricco di situazioni ora divertenti ora amare, di quotidianità sorprendente, di scoperta di sé sul filo dell'ironia. «Forse ognuno e ogni cosa contiene una certa dose di sconosciuto e di inatteso». «Ho scoperto che noi siamo le parole che usiamo; che scrivere è come guardare le cose dall'esterno; che scrivendo sei costretta ad ascoltare».

Finchè morte non ci separi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corry, Jane <1983->

Finchè morte non ci separi / Jane Corry ; traduzione di Laura Guerra

Piemme, 2020

Abstract: Ci sono tradimenti che continuano anche dopo la morte. Ci sono promesse infrante che spezzano il cuore. Il giorno in cui riceve la comunicazione della polizia, Vicki, aromaterapeuta divorziata, non sa cosa pensare: il suo ex marito David, l'uomo che le ha rovinato la vita, che l'ha tradita e poi lasciata per la sua segretaria, proprio quando a lei era stata diagnosticata una forma di epilessia, è scomparso. La prima reazione è di sollievo: forse è meglio così. Ma quando tutti gli indizi fanno pensare che David sia morto, le cose si complicano. Vicki decide di affrontare Tanya, la nuova moglie dell'uomo, ma l'incontro finisce in un modo del tutto inaspettato. Cosa è successo realmente la notte in cui è scomparso David? Vicki si ritroverà a doversi difendere da un'accusa di omicidio. Come farà a dimostrare la propria innocenza, quando lei stessa non ne è sicura? La sua memoria è offuscata dalle medicine e dalla malattia...

La danza dei tulipani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martín Álvarez, Ibon <1976->

La danza dei tulipani / Ibon Martín ; traduzione di Giulia Zavagna

Piemme, 2020

Abstract: Ci sono donne a cui regalare fiori. Altre a cui un fiore può fare molto male. È un giorno come tanti altri per Santi, macchinista della linea Urdaibai, nel pieno della riserva naturale basca, un posto la cui straordinaria bellezza è un segreto che pochi conoscono. Mentre conduce il treno, però, si accorge che c'è qualcosa sui binari. Una sedia. E su quella sedia è seduta una persona. Una donna. Santi capisce, con indescrivibile orrore, che si tratta di sua moglie. Cerca disperatamente di frenare, ma è troppo tardi, lo schianto è inevitabile. Natalia muore sul colpo. In una mano, stringeva un tulipano di colore rosso intenso, tanto bello quanto difficile da trovare in pieno autunno. Nell'altra, un telefono da cui tutto l'evento è stato trasmesso in diretta su Facebook. L'agente di polizia Julia Lizardi e il suo partner Raúl accorrono sul posto, ma non sanno che presto un nuovo omicidio sconvolgerà la città. Un'altra donna, e ancora un tulipano non lontano dal cadavere. Mano a mano che le morti si susseguono, una sola cosa sarà sempre più chiara: un serial killer è in azione. Un assassino intelligente e capace di competere con i ritmi della natura che hanno sempre governato la regione.