Questa sezione del catalogo comprende fumetti e graphic novel posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Fiction

Trovati 1763 documenti.

Mostra parametri
La Madonna della roccia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silipo, Maria Luisa

La Madonna della roccia : storia illustrata dell'apparizione della Beata Vergine a Gallivaggio / [realizzata da Maria Luisa Silipo e dagli allievi del Liceo artistico Nervi-Ferrari di Morbegno (So)]

[S.l. : s.n.], stampa 2019

Ettore & Fernanda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bacilieri, Paolo <1965->

Ettore & Fernanda : [un'avventura Braidense] / Paolo Bacilieri

Roma : Coconino Press : Fandango, 2019

Abstract: Dopo "Sweet Salgari", Bacilieri torna alla biografia con una storia sconosciuta ai più, ma gravida degli ingredienti più cari all'autore veronese: avventura, arte, eroica umanità e la sua città d'adozione, Milano. Quello di Ettore Modigliani e Fernanda Wittgens è il racconto di un'affinità elettiva, di disastri accaduti e sfiorati, dell'orrore della guerra e dell'illuminata caparbietà di due romantici spiriti sublimi.

Nico alla scoperta del Canova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pisapia, Blasco - Moscon, Valentina <1991->

Nico alla scoperta del Canova / Blasco Pisapia, Valentina Moscon

Electa : Museo archeologico nazionale di Napoli, 2019

Abstract: La storia racconta di Antonio Canova bambino, che inizia a lavorare come artista, e di Nico, un bambino che studia la storia dell'arte a scuola, e di come entrambi, in un modo o nell'altro, si ritrovino a essere protagonisti della vita del Museo. Canova con la mostra delle sue opere e Nico con una visita avventurosa, fantastica e creativa alla mostra stessa. Ma, colpo di scena, Nico si cimenta in attività di assemblaggio, studio, ricerca, sperimentazione sulle opere esposte e sorprende tutti al momento del taglio del nastro il giorno dell'inaugurazione.

Viaggi nella filosofia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Janine <1986->

Viaggi nella filosofia / Janine

Milano : Bao, 2019

Abstract: Janine, laureata in filosofia e docente universitaria, nel 2011 crea il blog Janinebd.fr in cui fonde la sua professione alla sua passione per il fumetto: nascono così storie autoconclusive in cui l’autrice racconta il mondo di oggi attraverso lo sguardo di chi sa che la filosofia ha la risposta per ogni dilemma. Viaggi nella filosofia, pubblicato dalla collana Octopus curata dal fumettista francese Boulet e portato in Italia da BAO Publishing, è il suo primo libro.

Lo spettacolo del corpo umano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wicks, Maris

Lo spettacolo del corpo umano / Maris Wicks

Milano : Il Castoro, 2019

Abstract: Uno scheletro ti accompagnerà in un buffo viaggio a fumetti attraverso il corpo umano. Dalle ossa, ai muscoli, a tutti gli apparati, imparerai tante cose, anche le più insolite: come cresciamo, perché ci viene il singhiozzo e persino cosa c'è nella nostra cacca! Segui un panino nel suo viaggio dal tavolo da pranzo fino al gabinetto! Scopri come sogna il cervello! Impara come il corpo reagisce quando ci prendiamo il raffreddore... e molto altro! Età di lettura: da 11 anni.

Indomite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bagieu, Pénélope <1982->

Indomite : storie di donne che fanno ciò che vogliono. 2 / Pénélope Bagieu

Milano : Bao Publishing, c2018

Vincent van Love
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anderle, Ernesto <scultore, pittore e illustratore>

Vincent van Love / Ernesto Anderle

BeccoGiallo, 2019

Abstract: Un romantico e melanconico Vincent van Gogh è il protagonista di questo seguitissimo webcomics dai disegni delicati. In Vincent van Love il pittore olandese si confessa al fratello Theo. A volte è triste, a volte è pieno di energia, convinto com’è che prima o poi il suo talento verrà riconosciuto. Un libro che è un abbraccio sincero, un inno alla forza delle emozioni, una rappresentazione potente della fragilità e della sensibilità umana.

Stra-ordinarie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Elleni <1980->

Stra-ordinarie : vita e imprese di 30 donne decisamente fuori dagli schemi / scritto e disegnato da Elleni

[Padova] : BeccoGiallo, 2019

Abstract: Trenta biografie a fumetti di donne fuori dagli schemi, da Ipazia a Maria Montessori, da Frida Kahlo a Rigoberta Menchù Tum, da Samantha Cristoforetti a Yusra Mardini. La volontà e la determinazione di scegliere il proprio destino è ciò che accomuna queste donne profondamente diverse tra loro, per periodo storico vissuto, per provenienza geografica, per appartenenza sociale.

Manuale del papà (quasi) perfetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nob <1973->

Manuale del papà (quasi) perfetto / Nob

Latina : Tunué, 2019

Donne senza paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Breen, Marta <1976-> - Jordahl, Jenny <1989->

Donne senza paura : 150 anni di lotte per l'emancipazione femminile come non sono mai stati raccontati / Marta Breen, Jenny Jordahl

[Milano] : Tre60, 2019

Abstract: In ogni parte del mondo le donne hanno lottato e lotta ancora per la loro emancipazione e i loro diritti. Questo libro racconta la storia che tutti dovremmo conoscere. È il viaggio che le nostre mamme, le nostre nonne e le nostre bisnonne hanno compiuto per arrivare fino a oggi. Donne senza paura è il racconto illustrato di questo percorso, visto attraverso la vita di alcune donne-simbolo: dall'antischiavista Sojourner Truth a Olympe de Gouges, che scrisse la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, da Margaret Sanger, che creò la prima clinica per le donne, fino a Malala, che ha ottenuto il premio Nobel per la pace, e alle numerose donne del movimento #MeToo.

Salvezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rizzo, Marco <1983-> - Bonaccorso, Lelio <1982->

Salvezza / Marco Rizzo, Lelio Bonaccorso

Milano : Feltrinelli, 2018

Abstract: L'Aquarius è la nave bianca e arancione con cui gli operatori di SOS Mediterranée e Medici senza frontiere soccorrono i migranti al largo della Libia: l'arancione è il colore dei giubbotti di salvataggio, è il colore di una speranza. Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso sono stati a bordo per tre settimane, raggiungendo il cuore del Mediterraneo. In quel tratto di mare dove barconi e gommoni stracolmi di uomini, donne e bambini disperati possono incontrare la salvezza. O la morte. Questa storia nasce dalle testimonianze raccolte da Marco e Lelio. Ci sono loro stessi, con i loro volti e le loro emozioni, ma soprattutto ci sono i viaggi di chi ha percorso il deserto in cerca di una vita migliore, le denunce di chi fuggiva dalla guerra ed è rimasto prigioniero in Libia, i racconti di chi ce l'ha fatta e i sorrisi di chi ha salvato loro la vita. "Salvezza" è un'opera di graphic journalism nata sul campo. Un duro, realistico e poetico promemoria. Ma soprattutto, di fronte alla peggiore strage del nostro tempo, è un invito a restare umani.

Nietzsche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Onfray, Michel <1959-> - Le Roy, Maximilien <1985->

Nietzsche : la stella danzante / sceneggiatura di Michel Onfray ; disegni e colori di Maximilien Le Roy

[Milano] : Ferrogallico, 2018

Abstract: Creare un legame tra l'universo della filosofia di Friedrich Wilhelm Nietzsche e quello del disegno, tradurre in un linguaggio tratteggiato, a colori, i tormenti della sua vita e i suoi straordinari insegnamenti. La matita di Maximilien Le Roy ha così tradotto in fumetto "L'innocence du devenir", sceneggiatura cinematografica dedicata alla vita di Nietzsche scritta dal filosofo francese Michel Onfray. "Nietzsche. La stella danzante" è un affresco che, come scrive Adriano Scianca nella prefazione, ha il merito di farci vedere l'esteriorità di una grande opera alchemica come "Così parlò Zarathustra", le tinte pastello dei paesaggi autunnali e nordici che cedono il passo alle esplosioni psichedeliche delle crisi, i morigerati costumi borghesi che cadono di fronte a quel demone scapigliato e che si piega in due su taccuini in cui riversa visioni e lampeggiamenti d'avvenire...

Billie Holiday
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muñoz, José <1942-> - Sampayo, Carlos <1943->

Billie Holiday / José Muñoz, Carlos Sampayo ; traduzione di Fiorella Di Carlantonio ; prefazione di Nicola Lagioia

Roma : Sur, 2018

Abstract: In molti hanno provato a raccontare la vita di Billie Holiday – una vita travagliata, densa, sfuggente –, eppure, pochi ritratti hanno la forza e il fascino di questo storico graphic novel, firmato dai maestri del fumetto argentino José Muñoz e Carlos Sampayo. New York, una sera di fine anni Ottanta. Proprio mentre sta per lasciare la redazione e tornare a casa da una donna che lo aspetta, un giornalista viene incastrato dal suo capo, che gli commissiona un profilo di «Lady Day», ormai un’artista affermata e conosciuta in tutto il mondo, da consegnare entro poche ore. Per scriverlo prende a documentarsi, con iniziale riluttanza verso un personaggio di cui conosce poco o niente e che per lui è solo un ostacolo che lo intralcia nel suo obiettivo di una notte di passione. Subito però viene rapito dalla storia di Billie, che diventerà la sua sola compagnia per tutte le ore che lo separano dall’alba. È con il suo stesso stupore che il lettore si affaccia sulla vita tormentata della Holiday e di quella sua voce immortale in cui si sono rispecchiate intere generazioni. La discriminazione razziale, la carriera minata dai problemi con droghe e alcol, la fraterna amicizia con Lester Young: in poche pagine si snodano tutti gli elementi che hanno fatto dell’autrice di «Strange Fruit» una leggenda, tragica e indimenticabile, del jazz.

Gino Bartali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laprovitera, Andrea <1971-> - Vecchio, Iacopo <1981->

Gino Bartali / Andrea Laprovitera, Iacopo Vecchio

[Padova] : BeccoGiallo, c2018

Abstract: Due Tour de France, tre Giri d'Italia e una serie interminabile di vittorie entusiasmanti fanno di Gino Bartali uno dei più grandi ciclisti di sempre. Leggendaria fu la sua rivalità con Fausto Coppi negli anni Trenta e a cavallo della Seconda Guerra Mondiale, durante la quale Bartali si adopera per salvare la vita di molte famiglie ebree trasportando documenti falsi nel telaio della sua bicicletta. Nel 1948 il suo capolavoro più grande: quando per tutti sembrava troppo vecchio, vince il Tour per la seconda volta contribuendo con la sua impresa a riappacificare il popolo italiano che, dopo l'attentato al leader comunista Togliatti, stava per sprofondare nell'abisso di una guerra civile.

Capa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silloray, Florent <1971->

Capa : la verità è lo scatto migliore / Florent Silloray

Milano : White Star, 2018

Abstract: 1954. Robert Capa fa il punto di una vita passata a fotografare i campi di battaglia del mondo intero. Lontano dall'immagine di "testa calda" che gli è stata attribuita e che l'ha reso una leggenda del fotogiornalismo, si racconta senza filtri e svela la ferita originale che ha indirizzato il corso di tutta la sua vita...

1212, la crociata dei bambini perduti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carosini, Gino <1957-> - Mastroianni, Marco <1960->

1212, la crociata dei bambini perduti / Gino Carosini, Marco Mastroianni

Lurago d'Erba : Il Ciliegio, 2018

Abstract: 1212 ha Crociata dei bambini perduti: TRENTAMILA FANCIULLI IN MARCIA attraverso l’Europa medievale per raggiungere il Santo Sepolcro. TRA INSIDIE, VIOLENZE, STUPORE E MERAVIGLIA. Un enigma storico? Una leggenda? Una verità sepolta? Non lo sapremo mai. Resta l'eco di un avvenimento che sfugge a ogni logica umana.

Foiba rossa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Merlino, Emanuele - Delvecchio, Beniamino <1969->

Foiba rossa : Norma Cossetto, storia di un'italiana / Emanuele Merlino ; disegni di Beniamino Delvecchio

Milano : Ferrogallico, 2018

Caboto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mattotti, Lorenzo <1954-> - Zentner, Jorge <1953->

Caboto / Mattotti, Zentner ; traduzione di Lilia Ambrosi

Modena : Logos, c2018

Abstract: Caboto? Cabot? Gavotto? Caputo? Gaeta? Di colui che fu Piloto Mayor del Regno di Castiglia per trent'anni e a cui si attribuisce il merito di aver tracciato il primo mappamondo non sappiamo con certezza neppure il nome. Di sicuro l'uomo noto ai più come Sebastiano Caboto nacque a Venezia, figlio dell'esploratore Giovanni Caboto, intorno agli anni 1477-1484, fu presto condotto in Inghilterra e tra questa e la Spagna divise per tutta la vita i suoi servigi di cartografo ed esploratore. Alcuni dicono che fu un ciarlatano, bugiardo e intrigante. Fin da quando Jorge Zentner iniziò a lavorare al testo, gli fu subito chiaro che il "racconto storico" al quale si accingeva in realtà non poteva che essere un "racconto del mistero". Scrivere una biografia era impossibile: sarebbe stato come tentare di navigare per mari ignoti con l'ausilio di poche mappe incomplete e imprecise. Ma della mancanza di testimonianze certe e coerenti, l'autore e l'artista decisero di avvantaggiarsi, scegliendo di porre proprio il mistero al centro della loro opera. Le riflessioni sulla possibilità di narrare questa storia prendono così corpo nel lento monologo del narratore alle prese con una biografia ricca di lacune, le stesse delle carte geografiche di fine XV secolo, in cui vastissime zone inesplorate erano ancora bianche o contrassegnate da un punto di domanda. Rendendoci partecipi del proprio flusso di coscienza, il narratore cerca di addentrarsi nell'oscurità della mente di Caboto e dei suoi uomini e al contempo si interroga sulla difficoltà di un racconto che richiede di compiere delle scelte, orientarsi tra fonti contraddittorie, tessere insieme le fibre di innumerevoli destini personali, senza alcuna certezza del confine tra la verità storica e la propria immaginazione. L'avventura intorno alla quale ruota il libro cominciò il 3 aprile del 1526, a Sanlúcar de Barrameda, con l'obiettivo di trovare un passaggio verso le Molucche, verso il territorio delle spezie. Le navi arrivarono alla costa del Brasile, all'altezza del Pernambuco, e qui Caboto riunì gli ufficiali della spedizione comunicando un cambiamento nei piani: voleva entrare, per esplorarlo, nel Río de la Plata. I motivi del cambio di rotta sono ignoti: alcuni parlano di un incidente di navigazione, altri di patti segreti con Re Carlo I, altri ancora vi leggono la febbre dell'ambizione economica, alimentata dai racconti di chi era sopravvissuto alle precedenti spedizioni. Ma, al di là della vicenda, a emergere da queste pagine è soprattutto il carattere forte ed enigmatico di Caboto, emblema di una civiltà imperialista e al tempo stesso novello Ulisse dantesco, incarnazione dell'ambizione e della sete di conoscenza. Le tavole, realizzate con pastelli e matite colorate, si richiamano ai dipinti del Cinquecento e del Seicento (in particolare, quelli di Caravaggio e Velázquez) e a opere cinematografiche come Aguirre, furore di Dio di Werner Herzog. In alcune immagini Mattotti integra fotocopie a colori di documenti storici, ritoccate in modo da ricreare l'aspetto polveroso degli antichi manoscritti. Dominano immensi paesaggi con una prevalenza di tonalità scure, che ci invitano a far saltare ogni punto di riferimento per addentrarci nel cuore di tenebra, abbandonarci a un viaggio senza ritorno verso l'ignoto. Prima opera di Mattotti a tema storico, Caboto è stato originariamente realizzato su commissione dell'editore spagnolo Planeta per il cinquecentenario della scoperta dell'America. Apparso in traduzione italiana nel 1997 per l'editore Hazard, il libro è oggi ripubblicato come terza tappa di un progetto editoriale che ripercorre l'evoluzione artistica del Lorenzo Mattotti fumettista.

Vajont
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Niccolini, Francesco <1965-> - Boscoli, Duccio

Vajont : storia di una diga / Francesco Niccolini, Duccio Boscoli

[Padova] : BeccoGiallo, c2018

Abstract: 9 ottobre 1963, confine tra Veneto e Friuli-Venezia Giulia. Poco dopo le dieci e mezzo di sera 260 milioni di metri cubi di roccia si staccano dal Monte Toc e precipitano nel bacino artificiale della diga del Vajont, provocando un'onda gigantesca che scavalca la struttura e travolge i paesi di Erto, Frassen, San Martino, Col di Spesse, Patata, Il Cristo, Casso, Pineda, Longarone, Codissago, Castellavazzo, Villanuova, Pirago, Faè e Rivalta. I morti sono quasi duemila, pochissimi i feriti. Questo libro è la ricostruzione di una delle tragedie più annunciate e denunciate della storia italiana: il genocidio di un'intera comunità, provocato dalla mano criminale di una classe industriale senza scrupoli e da uno Stato incapace di difendere il territorio e i suoi cittadini.

Capire, fare e reinventare il fumetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCloud, Scott <1960->

Capire, fare e reinventare il fumetto / testi e disegni Scott McCloud ; traduzione Leonardo Favia

Milano : Bao Publishing, c2018

Abstract: Questa edizione raccoglie "Capire il fumetto", "Reinventare il fumetto" e "Fare il fumetto" di Scott McCloud in un solo volume, in un'edizione curata e rigorosa. Dalla natura della narrazione sequenziale, al potenziale rivoluzionario (a livello di contenuti e di mercato) del fumetto, alle tecniche narrative più efficaci.